Come Imparare a Risparmiare

Siamo in una fase di grande crisi economica; fabbriche che chiudono battenti, operai licenziati o in cassa integrazione, insufficiente circolazione monetaria che causa sconforto e preoccupazione. In questo momento così delicato diventa necessario imparare ad economizzare senza però dover per forza rinunciare ai piaceri della vita: si può risparmiare seguendo poche elementari indicazioni.

Quando si parla di risparmio, quasi sempre gli si conferisce una connotazione negativa imperniata di sacrifici e ristrettezze, rinunce ed obblighi. In realtà non è così: puoi imparare ad apprendere l’arte del risparmio senza rinunciare a ciò che ti piace, ma soltanto eliminando il superfluo, gli sprechi. Se ci pensi bene è la stessa cosa che fai anche con il tuo corpo: elimini il grasso superfluo (o i chili di troppo se preferisci) per star meglio con te stesso. Identica cosa la puoi fare con le cose materiali.

Per esempio puoi risparmiare con uno dei talloni d’achille delle nostre. finanze, ovvero il carburante. Impara a fare la benzina nei distributori self- service con risparmi fino a 4/5 litri a pieno.
Ed a proposito di carburante inizia ad utilizzare la macchina solo se necessario, sennò fai due passi a piedi o in bicicletta; e la macchina, opta per un’utilitaria che consuma fino a 5-6 km in più di un più glamour SUV.

Impara a fare la spesa in più posti diversi, valutando con attenzione le offerte proposte dai volantini pubblicitari; e molti acquisti puoi farli on line, con una possibilità di risparmio maggiore.
Per quanto riguarda l’economia domestica, puoi risparmiare sulla bolletta della luce, sostituendo le vecchie lampadine con quelle a risparmio energetico o perfino con quelle più economiche a led.
E soprattutto non lasciare la luce accesa nelle stanze dove non vi è nessuno, né lasciare i tanti apparecchi elettronici (TV, pc, lettore DVD, etc…) in stand-by…. anche se poco, consumano lo stesso qualche watt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *